DIFESA VERBALE

Domenica 26 Gennaio dalle

Seminario con Gualtiero Giorgini

DIFESA VERBALE - le parole giuste, nel modo giusto! 

Per non restare “senza parole” davanti a  situazioni verbalmente sgradevoli.

Cos’è:  Un seminatio pratico di esercizi e improvvisazioni tratte dal training teatrale e marziale per chiarire le diverse possibilità di rel-azione fra “aggressione” e “difesa”.

Attraverso l’osservazione, l’analisi e la trasformazione degli schemi di azione/reazione delle aggressioni verbali arriveremo a scoprire nuove possibili strategie da adottare per gestire le situazioni a proprio favore.

Cosa non è: una ricetta rapida per sconfiggere velocemente un aggressore verbale.

Le “aggressioni verbali” possono assumere diversi aspetti: una frase sarcastica, un insulto più o meno velato, una critica gratuita ecc., ma tutte hanno in comune il senso di malessere e impotenza che resta impresso in chi subisce queste aggressioni. La memoria di queste esperienze sgradevoli rimane nel nostro intimo e le farà rivivere ogni volta che ci troveremo davanti ad analoghe esperienze. Questo modo di (non) agire diventa presto un’abitudine: a non sapere come rispondere, a restare senza parole, a rimuginare su come si sarebbe potuto reagire e che cosa si sarebbe potuto dire… per poi magari trovare anche una risposta giusta, però ormai a distanza di qualche giorno.

Con l’aiuto di altre “esperienze” prese in prestito dal training teatrale e dalle arti marziali, gli incontri di Difesa Verbale puntano a far luce sul funzionamento di queste abitudini e sulle possibilità di realizzare sul campo” reazioni diverse da quelle, appunto, abituali.

Con chi:

Gualtiero Giorgini, attore, regista e autore teatrale, da una quindicina d’anni si occupa di formazione nell’ambito dei percorsi pedagogici dell’Attore: (movimento scenico, interpretazione, lettura corretta, improvvisazione ecc.), con particolare attenzione alle necessità di consapevolezza dell’Attore e dei suoi strumenti.