DANZA SENSIBILE

Danza Sensibile® con Roberta Claren 

La Danza Sensibile® è una pratica fisica e concreta che rimette in moto le energie più sottili: fonde i principi dellosteopatia con la ricerca, la disciplina e la creatività della danza. Nata negli anni 80, è oggi un sistema maturo, strutturato e sperimentato che propone di ripercorrere le tappe motorie fondamentali dellevoluzione delle specie e della persona così da rinnovare il patrimonio di azioni possibili e generare movimento consapevole per esprimersi nella danza.

La particolarità dello studio del movimento attraverso la Danza Sensibile® è data dalla pratica essenziale dellascolto dei corpi attraverso il tocco:la DS è nata, infatti, dallincontro tra Claude Coldy, danzatore, e Marie Guyon eJean Louis Dupuy, osteopati.

 

Roberta Claren, danzatrice, è formatrice e tutor in Danza Sensibile®.

I seminari sono aperti a tutti gli esploratori del mondo e del corpo.

Vi consigliamo un abbigliamento comodo, a strati, senza cappucci e cerniere. Praticheremo a piedi nudi.

 

Costi: associazione 10 euro. Un incontro 40 euro. 5 incontri  170 euro.


Date 2019

  • 12 Gennaio  
  • 16 Febbraio
  • 13 Aprile
  • 1 Giugno

Tutti i seminari si svolgeranno di sabato dalle 13.00 alle 17.30.

IO SONO TU SEI      12 gennaio 2019

Nel cuore dell’inverno la vita si rintana, si nasconde, si fa invisibile. 

Dedicheremo questo incontro alle pratiche di accoglienza, ascolto e presenza per percepire ciò che non vediamo. 

Sperimenteremo le diverse qualità di tocco, come agirle e come risuonano dentro di noi.

Ci metteremo in ascolto di quello che scorre, pulsa, respira sotto il velo della pelle.

Lo porteremo alla luce, danzeremo nell’onda di questa marea profonda, nell’intimità, sostenuti dalla presenza dell’altro.

 

RESPIRORADICE 16 febbraio 2019

Succede quando arriviamo sulla terra dal mondo d’acqua dove tutto inizia: si accende la funzione aerea del respiro.

Proprio lasciando spazio al flusso dell’aria dentro di noi iniziamo a dare vita alla nostra relazione con la terra,

a costruire le nostre radici. Radici mobili, animate da questo stesso flusso, che ci fanno esplorare il mondo.

Radici grazie alle quali fiorire nella nostra verticalità, in un gesto, nella nostra danza.

 

Anatomia, ascolto e danza, con Enrico Simonetto: NUTRIRSI DI ARIA il testo arriva presto 16 e 17 marzo 2019

 

ROTAZIONE/DIREZIONE 13 aprile 2019

Le forme del nostro corpo sono modellate dall’interno, da flussi e intenzioni profonde.

Il nostro cuore ha ricevuto la propria forma dal sangue che lo percorre.

Osservate, toccate, percepite il vostro corpo: incontrerete linee curve, morbidezze, densità, volumi e forme allungate.

Ecco, nei volumi del bacino, del torace, del cranio sono raccolti, contenuti e protetti gli organi essenziali per la nostra vita,

le forme allungate delle braccia e delle gambe esprimono il nostro impulso ad agire nel mondo, nell’ambiente nel quale viviamo…

La rotazione è scritta nella struttura accogliente dei volumi, la direzione si incarna nell’estensione delle ossa lunghe: 

comporremo la nostra danza nel diverso equilibrio tra questi ingredienti di base.

 

COME ACQUA CHE SCORRE 1 giugno 2019

Si dice che le creature che sono uscite dall’acqua per venire a vivere sulla terra abbiano portato l’Oceano dentro di sé: 

quando guardo galoppare il mio cane, o un cavallo, rivedo la stessa onda del delfino viaggiare libera nel corpo dell’animale, 

potenziata dalla spinta nella concretezza della terra.

Come gli esseri che escono dall’Acqua, percorreremo le fasi che ci portano alla conquista della nostra verticalità 

conservando in noi la memoria e le qualità del fluido nel quale siamo stati, a lungo, immersi.

La danza nascerà dal viaggio che faremo, dentro all’ Oceano che portiamo in noi.

 

La Danza Sensibile® è una pratica ?sica e concreta che rimette in moto le energie più sottili: fonde i principi dell’osteopatia con la ricerca, la disciplina e la creatività della danza.  Nata negli anni 80, è oggi un sistema maturo, strutturato e sperimentato che propone di ripercorrere le tappe motorie fondamentali dell’evoluzione delle specie e della persona così da rinnovare il patrimonio di azioni possibili e generare movimento consapevole per esprimersi nella danza. La particolarità dello studio del movimento attraverso la Danza Sensibile® è data dalla pratica essenziale dell’ascolto dei corpi attraverso il tocco:la DS è nata, infatti, dall’incontro tra Claude Coldy, danzatore, e Marie Guyon e Jean Louis Dupuy, osteopati.